Conclusione

I primi rudimenti elettorali contenuti in questa guida introducono i candidati ad un mondo di adempimenti, di leggi e prassi che già nell’introduzione non avevamo nascosto essere complesso.

Il procedimento elettorale apre in questo senso a chi potrebbe contribuire al governo della cosa pubblica con un ruolo di servizio civico come quello di sindaco, assessore o consigliere un mondo da molti conosciuto solo superficialmente come quello della pubblica amministrazione e degli enti locali.

Spesso i candidati si avvicinano alla campagna elettorale con tanta buona volontà e con una buona dose di entusiasmo. Non tutti i consiglieri la mantengono dopo un’esperienza amministrativa, la quale andrà affrontata con consapevolezza, umiltà e voglia di approfondire.

Dopo aver passato indenni la presentazione delle candidature, la campagna elettorale e il voto, inizia la vera avventura.

Al di là delle collocazioni politiche, non possiamo che augurarci che questa esperienza – magari intrapresa anche grazie a qualche suggerimento qui contenuto – si concluda quantomeno con un’espressione già di grande rilevanza: “Ne è valsa la pena”.