1. Introduzione
  2. Come candidarsi? Tempi e documentazione
  3. La legge elettorale per il Piemonte
  4. Modalità di espressione del voto
  5. Novità: “Elezioni trasparenti”
  6. Conclusione

Conclusione

Come visto, le elezioni regionali piemontesi si inseriscono in quadro elettorale variegato ma, nel non avere una normativa di dettaglio specifica, presentano senza dubbio alcune caratteristiche (“listino del Presidente”, assenza di norma di tutela della parità di genere) peculiari e superate in molte altre realtà.

Particolare attenzione, proprio per l’assenza di indicazioni legislative specifiche, occorrerà pertanto porre alle istruzioni che arriveranno dalla Regione (anche, in caso, per il tramite delle Prefetture), al fine di avere un quadro costantemente aggiornato delle previsioni anche operative e poter quindi arrivare a candidature complete e prive di errori.