1. Introduzione
  2. Come candidarsi? Tempi e documentazione
  3. La legge elettorale per il Piemonte
  4. Modalità di espressione del voto
  5. Novità: “Elezioni trasparenti”
  6. Conclusione

Modalità di Espressione del Voto

Senza addentrarsi eccessivamente nel tecnicismo delle modalità di voto, e nelle complesse e mutevoli casistiche di validità/nullità (si vedano in tal senso le istruzioni rivolte agli uffici elettorali di sezione, che saranno pubblicate a ridosso del voto), è bene ricordare alcuni rudimenti dello specifico sistema con cui si troveranno ad esprimere i cittadini piemontesi.

Pur avendo a che fare con un sistema “a due binari” (proporzionale/maggioritario; provinciale/regionale), la scheda elettorale è unica. All’interno, infatti, comprende sia i candidati alla presidenza, il cui nome è affiancato al simbolo della propria lista regionale, sia la/le lista/e provinciale/i. I nomi dei candidati presenti nel “listino bloccato” regionale non sono quindi presenti sulla scheda (come avveniva, ad esempio, nel cosiddetto “Rosatellum” per l’elezione del Parlamento). Nel caso di coalizioni di liste provinciali a sostegno di un unico candidato presidente, la coalizione di liste è rilevante unicamente per l’attribuzione del premio di maggioranza; per le minoranze, l’attribuzione dei seggi è invece effettuata con solo riguardo ai risultati elettorali delle singole liste.

Il sistema consente l’espressione del voto in modo simile alle elezioni comunali sopra i 15.000 abitanti, con anche la possibilità del voto disgiunto (voto attribuito ad un candidato alla presidenza con contestuale voto assegnato ad una lista provinciale non a lui collegata).

La legge prevede, per le liste provinciali, la possibilità di esprimere un unico voto di preferenza. Al momento non vi sono previsioni – essendo varie proposte rimaste non approvate – volte ad integrare norme di tutela della parità di genere, come ad esempio la “doppia preferenza di genere” introdotta anche per le elezioni comunali in tutti gli enti sopra i 5.000 abitanti.