Il Sistema elettorale italiano, coordinato a livello europeo, è fondamentalmente basato sui seguenti testi di legge:

logo-portale-candidati

IL PORTALE DEI CANDIDATI

Lorem ipsum dolor sit amet!

COSTITUZIONE

Artt. 48, 49, 51, 55, 56, 57, 58, 60, 61, 65, 66, 121, 122, 123, 126

LEGGI ITALIANE

  • L. 19 marzo 1990, n. 55 – Nuove disposizioni per la prevenzione della delinquenza di tipo mafioso e di altre gravi forme di manifestazione di pericolosità sociale
  • L. 21 marzo 1990, n. 53 – Misure urgenti atte a garantire maggiore efficienza al procedimento elettorale
  • L. 15 gennaio 1991, n. 15 – Norme intese a favorire la votazione degli elettori non deambulanti
  • L. 7 giugno 1991, n. 182 – Norme per lo svolgimento delle elezioni dei consigli provinciali, comunali e circoscrizionali
  • L. 25 marzo 1993, n. 81 – Elezione diretta del sindaco, del presidente della provincia, del consiglio comunale e del consiglio provinciale
  • D.P.R. 28 aprile 1993, n. 132 – Regolamento di attuazione della legge 25 marzo 1993, n. 81, in materia di elezioni comunali e provinciali
  • Dir. 6 dicembre 1993, n. 93/109/CE – Direttiva del Consiglio relativa alle modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni del
  • Parlamento europeo per i cittadini dell’Unione che risiedono in uno Stato membro di cui non sono cittadini
  • L. 10 dicembre 1993, n. 515 – Disciplina delle campagne elettorali per l’elezione alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica
  • D.Lgs. 20 dicembre 1993, n. 533 – Testo unico delle leggi recanti norme per l’elezione del Senato della Repubblica
  • D.L. 24 giugno 1994, n. 408 – Disposizioni urgenti in materia di elezioni al Parlamento europeo
  • L. 23 febbraio 1995, n. 43 – Nuove norme per la elezione dei consigli delle regioni a statuto ordinario
  • D.Lgs. 12 aprile 1996, n. 197 – Attuazione della direttiva 94/80/CE concernente le modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali per i cittadini dell’Unione europea che risiedono in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza.
  • L. 3 giugno 1999, n. 157 – Nuove norme in materia di rimborso delle spese per consultazioni elettorali e referendarie e abrogazione delle disposizioni concernenti la contribuzione volontaria ai movimenti e partiti politici
  • L. Cost. 22 novembre 1999, n. 1 -Disposizioni concernenti l’elezione diretta del Presidente della Giunta regionale e l’autonomia statutaria delle regioni
  • L. 22 febbraio 2000, n. 28 – Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica
  • D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 – Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali
  • D.P.R. 8 settembre 2000, n. 299 – Regolamento concernente l’istituzione, le modalità di rilascio, l’aggiornamento ed il rinnovo della tessera elettorale personale a carattere permanente, a norma dell’articolo 13 della L. 30 aprile 1999, n. 120
  • D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 -Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa
  • L. 27 dicembre 2001, n. 459 – Norme per l’esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all’estero
  • L. 26 luglio 2002, n. 156 – Disposizioni in materia di rimborsi elettorali
  • D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104 – Regolamento di attuazione della L. 27 dicembre 2001, n. 459, recante disciplina per l’esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all’estero
  • L. 27 marzo 2004, n. 78 – Disposizioni concernenti i membri del Parlamento europeo eletti in Italia, in attuazione della decisione 2002/772/CE, del Consiglio
  • L. 2 luglio 2004, n. 165 – Disposizioni di attuazione dell’articolo 122, primo comma, della Costituzione
  • D.L. 25 gennaio 2010, n. 2 – Interventi urgenti concernenti enti locali e regioni
  • D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104 – Attuazione dell’articolo 44 della legge 18 giugno 2009, n. 69, recante delega al governo per il riordino del processo amministrativo
  • L. 13 ottobre 2010, n. 175 – Disposizioni concernenti il divieto di svolgimento di propaganda elettorale per le persone sottoposte a misure di prevenzione
  • L. 14 gennaio 2011, n. 2 – Ratifica ed esecuzione del Protocollo che modifica il Protocollo sulle disposizioni transitorie allegato al Trattato sull’Unione europea, al Trattato sul funzionamento dell’Unione europea e al Trattato che istituisce la Comunità europea dell’energia atomica, fatto a Bruxelles il 23 giugno 2010. Procedura per l’assegnazione del seggio supplementare spettante all’Italia nel Parlamento europeo
  • D.L. 13 agosto 2011, n. 138 – Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo
  • D.Lgs. 6 settembre 2011 n. 149 – Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e comuni, a norma degli articoli 2, 17 e 26 della legge 5 maggio 2009, n. 42
  • L. 6 luglio 2012, n. 96 – Norme in materia di riduzione dei contributi pubblici in favore dei partiti e dei movimenti politici, nonché misure per garantire la trasparenza e i controlli dei rendiconti dei medesimi. Delega al Governo per l’adozione di un testo unico delle leggi concernenti il finanziamento dei partiti e dei movimenti politici e per l’armonizzazione del regime relativo alle detrazioni fiscali
  • L. 23 novembre 2012, n. 215 – Disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte degli enti locali e nei consigli regionali. Disposizioni in materia di pari opportunità nella composizione delle commissioni di concorso nelle pubbliche amministrazioni
  • D.Lgs. 31 dicembre 2012, n. 235 – Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi, a norma dell’articolo 1, comma 63, della legge 6 novembre 2012, n. 190
  • D.Lgs. 8 aprile 2013, n. 39 – Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico, a norma dell’articolo 1, commi 49 e 50, della legge 6 novembre 2012, n. 190
  • L. 27 dicembre 2013, n. 147 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato
  • D.L. 28 dicembre 2013, n. 149 – Abolizione del finanziamento pubblico diretto, disposizioni per la trasparenza e la democraticità dei partiti e disciplina della contribuzione volontaria e della contribuzione indiretta in loro favore
  • L. 7 aprile 2014, n. 56 – Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di Comuni
  • L. 22 aprile 2014, n. 65 – Modifiche alla legge 24 gennaio 1979, n. 18, recante norme per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, in materia di garanzie per la rappresentanza di genere, e relative disposizioni transitorie inerenti alle elezioni da svolgere nell’anno 2014
  • L. 3 novembre 2017, n. 165 – Modifiche al sistema di elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Delega al Governo per la determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali
  • L. 9 gennaio 2019, n. 3 – Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici